Una lettera mai spedita

Era solo, nella sua stanza. Era notte fonda, una notte fredda. Aveva perso tutto. Scrisse:

“Ti ho persa tutta. Vorrei avessimo avuto più tempo, vorrei avessimo costruito più esperienze. Ma tu eri fatta così, dovevi arrenderti, dovevi rinunciare, dovevi aver paura, dovevi chiuderti. Il tuo carattere testardo ed iperemotivo mi ha fatto soffrire alla fine della nostra storia, ma mi ha anche reso felice all’inizio e nel durante di essa, della nostra piccola vita insieme. Mi hai fatto sentire importante quanto il mondo e più del mondo. Mi hai fatto sentire l’unico. Mi sono affezionato a te ogni giorno di più, fino a sotterrare nell’abisso della coscienza ogni mio impegno razionale contro le emozioni, contro la paura di soffrire. Mi ero arreso a te, mi ero arreso al tuo mondo e tu avevi saputo strapparmi via dal mio inferno. Avevi saputo strapparmi un sorriso da tutti i miei problemi. All’atto finale della nostra vita, hai saputo ferirmi con tutta la tua maligna razionalità, con tutta la razionalità a cui io avevo rinunciato e di cui volevo fare a meno. Abbiamo sofferto entrambi, tu perché seguivi un sentiero che non ti apparteneva, io perché avevo rinunciato a quel sentiero sul quale mi stavi riportando, come fossi un tuo prigioniero. Ti promisi una nuova vita, e hai preso la mia vita.

Tuo per sempre, R”.

Suo prigioniero lo era stato sempre e lo sarebbe stato, per sempre. Abbassò lo sguardo, soffocò il fuoco della candela e andò a letto, convinto di poter dormire. Ma la sua notte la passò sognando, sognando lei. Ancora la notte gli sembrava più dolce se fingeva ci fosse lei accanto a sé. Se fingeva potesse riposare il capo fra i suoi seni, sul suo cuore – perché il battito del suo cuore era ancora il suono più dolce che potesse ascoltare sulla terra, era il suo paradiso.

Annunci

2 thoughts on “Una lettera mai spedita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...