Ciao papà…

Ciao papà.
Sono ormai tre anni che non ci parliamo. O meglio, sono io che ti parlo perché tu non puoi più farlo. Pensavo che col tempo migliorassero molte cose, ma questa è una bugia che si dice in giro, perché il tempo non cambia niente, il tempo semplicemente passa ma non passano i suoi contenuti. Mi manchi. Mi manchi oggi più che mai, oggi che è un giorno disastroso, uno di quei giorni in cui solo tu sapevi consolarmi e darmi la carica per rialzarmi.
Oggi sono a terra, senza te, senza quel pilastro al quale aggrapparmi quando avevo bisogno.
E piango, piango ancora e anche adesso non faccio che piangere.
Mi manchi, papà…mi manchi.

Ciao pa’

Annunci

10 thoughts on “Ciao papà…

  1. E se invece lui ci fosse comunque? E se invece lui cercasse di parlarti in altro modo? Io lo faccio con mia nonna, ero molto legata a lei, e spesso quando la cerco la ritrovo in tanti piccoli gesti quotidiani, e questo mi dà conforto…

    Liked by 1 persona

  2. Tu hai bisogno di una presenza….. Di un abbraccio… Di una roccia….
    Ma lui puo dartela ugualmente…. Anche se per te sarebbe importante il contatto, lui comunque è dentro di te e quindi ti abbraccia ugualmente….
    Ho letto molti tuoi post perche é la prima volta che passo qui…. Alcuni sono un po malinconici…. Ma belli!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...