Cos’è l’insonnia?

Ecco cos’è l’insonnia: un diavolo che sussurra al tuo orecchio. Ti tiene sveglio, ti infetta il nervo e ti squarta il timpano. Gli occhi rimangono sbarrati, perché quel diavolo potresti trovartelo davanti ad ogni istante. E la testa è poggiata sul guanciale, perché possa star comoda, cercando di lenire una cefalea che non andrà via mai.
Ma non è finita, c’è di più: l’angelo, che riposa beato al tuo fianco. Quello rappresenta non te, ma ciò che potresti essere. Ciò che sei condannato a rinnegare costantemente ogni notte, ciò che vorresti ma non puoi essere. I suoi sogni sono tranquilli, ma i miei sogni – sono incubi. Incubi dettati da quello stesso diavolo che ammorba il mio orecchio, che mi mangia il cervello e riflette il suo/mio potere su di me.
Ecco cos’è l’insonnia: una tensione fra repulsione e pulsione, una lotta fra te e te, una macchia lunga una giornata intera, un trapano che ti sfonda il cranio – ed a sferrare il colpo è la tua stessa mano, il tuo stesso pugno.
È così che l’insonnia, da semplice malattia, diventa sintesi della tua vita.

Annunci

34 thoughts on “Cos’è l’insonnia?

  1. Non ho mai approfondito questo tema, non avendo mai avuto problemi di tale genere, ma il tuo modo di parlare mi ha fatto interessare all’argomento. Non fraintendere, anche se le parole che uso rimangono superficiali, la tua idea mi ha colpito in modo profondo. Grazie

    Liked by 1 persona

      1. Fin dalla primissima infanzia soffro di turbe del sonno dovute agli incubi, ti posso garantire che non me ne libero affatto e spesso mi risveglio così malconcia da meditare di farla finita. Sono stata ricoverata al neuro più volte, curata da psichiatri e psicanalisti ma ancora non ho trovato una notte di pace. I farmaci ormai non hanno più alcuna utilità e la mia vita è costellata di sforzi per la sopravvivenza. Ma non voglio mettermi in gara per misurare le sofferenze, credo che ognuno di noi ne abbia e ovviamente viva di conseguenza. Posso solo immaginare quanto tu sia impotente di fronte a questo disturbo atroce, e ti sono vicina col cuore.

        Mi piace

  2. Vedo che anche tu sei stato insonne stanotte! Abbiamo anche l’insonnia sincronizzata, adesso… l’hai descritta perfettamente, non avrei saputo farlo meglio. Sai a cosa mi fa pensare anche? Sembra uno di quei bambini dispettosi che ti punzecchiano continuamente il braccio quando di pomeriggio vuoi fare il pisolino… ingestibile

    Liked by 1 persona

      1. Finalmente! Quando lo dico ad alta voce mi guardano tutti strano, come se i bambini fossero adorabili. Per carità, molti lo sono. Ma sfido chiunque a sopportare quelli maleducati che ormai sono la stragrande maggioranza. Non ce la posso fare… Finalmente ho trovato un complice

        Liked by 1 persona

      2. No, io non sono insofferente ai bambini. Io sono insofferente alla maleducazione dei bambini, c’è una linea sottile tra le due cose… ma c’è. Soprattutto al ristorante!

        Mi piace

  3. Insonnia, proprio domenica ho rivisto il film omonimo. Non ho sofferto di insonnia se non poche volte, si possono contare sulle dita di una sola mano. È un diavolo. Un demone interiore che ti tormenta, ma quando scopri che quel demone è una parte di te, allora sai come combatterla e forse sconfiggerla. Coraggio Cercatore, non smettere di lottare!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...