Piccoli gesti, grandi affetti

Ma le piccole dimostrazioni d’affetto sono quelle che nessuno nota e che solo qualcuno può sentire. Sono quelle banalità a cui non facciamo caso se non durante la notte fonda, quando siamo nel letto e pensiamo a chi ci ha reso felici e a chi ancora ci rende felici. Sono azioni che ti rendono speciale, piccole cose importanti che nessun altro farebbe: aspettare l’altro per pranzare anche se si sta morendo di fame, restare venti minuti in più alla stazione e attendere l’autobus successivo perché aspetti passi prima il suo.

È dietro questi piccoli gesti che si nascondono i grandi affetti. Quegli affetti che possiamo dimostrare in un tenero bacio posato sulla sua guancia rossa — rosso fuoco però.


Affetti e affezioni. Affetti e afflizioni. 

∃x(φ)

Annunci

19 thoughts on “Piccoli gesti, grandi affetti

  1. Che bello quello che hai scritto… le piccole cose importanti che non sono mai banali o scontate, spesso sono quei gesti che paiono insignificanti ma che contano più di tutto il resto. Non so se era quello che intendevi tu, però mi è piaciuto.

    Liked by 2 people

  2. Si …la tenerezza si vede nei piccoli gesti…a volte basta salvare una chiocciola caduta da una grata sul cemento e rimetterla nell’erba per sentirsi felici e in pace con tutto l’esistente.
    Un piccolo gesto nascosto, a volte, vale più di una grande impresa risaputa!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...