Mani sporche I-III

Mani sporche I

Le mani sporche, sporche di inchiostro — sono queste le mani più belle che possa vedere, perché sono mani impregnate della forza del pensiero, delle emozioni, mani gravide d’anima.
E se trovi una persona con le mani sporche: stringila, tienila per mano, dalle le tue penne e sii il suo foglio bianco; tienila stretta, perché sporcherà anche il tuo mondo.
E sporcherà, con inchiostro che non si lava via, perché indelebile è tutto ciò che lascia una traccia sul cuore.


Mani sporche II

– Qual è il più bel trucco che una donna possa indossare sul suo corpo per piacerti?
– Il colore dell’inchiostro sulle mani. Tra un dito e l’altro, con quell’inchiostro, io scriverei la mia storia. E sarebbe una storia di baci, di sguardi, di abbracci — sarebbe la mia mano tatuata sulla sua, la mia mano nella sua. Così, la terrei sempre per mano. Così, camminerei sempre nella sua mano.


Mani sporche III

Ultimo quarto dell’ora. Lei entrò in aula, lui aveva già finito lezione da un po’ e la aspettava lì, impaziente di vederla. Si conoscevano da appena una settimana, forse anche meno, eppure si cercavano — sapevano che l’uno cercava l’altra, ma quel giorno a cercarsi sarebbero state le loro mani. D’altronde è così che si inizia: si inizia dalle mani.
Sedette accanto a lui.
Lui non riusciva a controllare la tensione: lei lo faceva sentire così goffo e timido, che iniziò a muovere la gamba su e giù per scaricare un po’ della tensione che stava accumulando. E lei, lei gli bloccò il movimento poggiando le sue mani sulla gamba di lui. Non fece alcuna pressione, ma il suo tocco fu ugualmente avvertito come fortissimo. —Solo qualche tempo più tardi avrebbe capito che le carezze di lei gli avrebbero calmato persino un attacco di panico e lacrime —. E fu in quel momento che fece caso alle mani, di lei, alle sue mani sporche di inchiostro. Non poteva resistere dall’accarezzarle e con una scusa (la più banale delle scuse) prese la sua mano e disse: “Che significato hanno questi anelli?”. Riuscì a sporcarsi anche lui, sebbene solo per un attimo. Ma fu quello l’attimo in cui sentì che lei era quella giusta, fu quello l’attimo in cui lei fece passare il suo inchiostro sul corpo di lui.

Oggi? Oggi non mi restano che i tatuaggi di quell’inchiostro. E sono ancora sporco, sai? 


3 luglio 2016
∃x(φ)

Annunci

41 thoughts on “Mani sporche I-III

  1. Non ho altro da dire se non che tutto quello che ho letto è SPLENDIDO!!! Le mani sporche d’inchiostro… non ci avevo mai pensato… sensuali, portatrici di storie da raccontare e raccontate, vita… Stupeno, i miei complimenti!!! Carlo 🙂

    Mi piace

    1. Perché, incredibilmente, tutto quello che dici mi trova d’accordo.
      Non commento poi il diario perché sono comunque informazioni molto personali, ma leggere le tue storie mi piace un sacco. Davvero 🙂

      Mi piace

      1. I racconti delle tue esperienze mi affascinano, penso di non aver mai incontrato (indirettamente, data la conoscenza via blog) uno come te.
        Secondo me, e son sincero, dovresti raccogliere tutte le esperienze e tirarne fuori un libro! Sarebbe avvincente ☺

        Liked by 1 persona

      2. Molti non capirebbero, inutile spiegarsi. Grazie comunque!
        Uno come me…interessante. Che intendi per “uno come me”?

        Tutti hanno qualcosa da raccontare, secondo me. Chi non racconta nulla è un po’ come chi beve solo acqua…nasconde qualcosa.

        Ma, ti prego, appaga la mia curiosità…che intendi per “uno come me”?

        Mi piace

      3. Si ho presente… ahahah però!

        Chiedo venia collega di blog, quanti anni hai?
        Dopo ti faccio una domanda sui tuoi scritti dolci…

        Mi piace

    1. Ho avuto tre esperienze significative che mi hanno fatto provare un’emozione vera e sincera (le altre no). Da una parte sono tutte finite in una delusione, dall’altra le ultime due si sono trasformate in qualcosa di più (il classico rimanere in buoni rapporti che poi si trasforma in un bene puro per chi c’era prima al proprio fianco)

      Mi piace

      1. Non hai mai pensato di divertirti? E’ bello l’amore (anch’io ho amato) ma la gioventù è tale se ti diverti 😀
        Il vero Sesso, credimi, è anche più complicato dell’amore…l’amore oggi (tranne chi realmente lo vive bene) è scontatissimo…banale…di moda.
        Il Sesso sta scomparendo…per far spazio a cazzate, almeno per me.
        Io ho sempre rispettato le Donne, lo puoi vedere da come scrivo…non sono uno sciupafemmine ma adoro divertirmi 🙂

        Mi piace

      2. Ci ho provato fino a poco tempo fa ed è andata bene. Stavo bene con me stesso, ma poi non mi sono più sentito a mio agio. Volevo sentimenti, non solo corpi.

        Mi piace

      3. Il Sesso è sentimento amico mio…non c’è solo l’amore come sentimento forte 😀
        Certo, fare sesso non è fare l’amore ma a volte è più onesto il primo…oggi poi che il 70% delle persone simula e fa tutto per moda…meglio una sana scopamicizia 😀

        Nel mio caso, l’amore, è finita nel peggiore dei modi (no corna e no delusioni ma molto peggio) ma di certo mi rifarò. Ora ho questa Passione bellissima con lei (e le amichette ahahah) e non mi sento inferiore rispetto alle coppiette che si amano…anzi…tutt’altro 😀

        Lasciati andare di più amico mio, è il mio pensiero ecco 😀

        Liked by 1 persona

      4. A volte è meglio una notte di Sesso (Ars Amandi) sincera che 10 anni di consuetudine 😀

        Io adoro i bambini e so che sarò un ottimo padre ma ancora è presto ecco 😀

        Liked by 1 persona

      5. Perchè talvolta, trovi persone talmente egoiste che cercano gli altri per non star sole…non va bene…è un rapporto a senso unico (un po’ come chi vede il sesso come un atto meccanico e stop…non è così ecco) 😀

        Liked by 1 persona

  2. Piacere di conoscerti e grazie per essere passato da me…
    Mani sporche di inchiostro I, II, III mi è piaciuto tantissimo!
    Pieno di sentimento delicato….
    Tanto contrastante con il tuo ”about”, che sarebbe da capire meglio…..

    Liked by 1 persona

      1. Ma per forza….infatti ha dell’incredibile, non nel senso di poco credibile, anzi!
        Ma hai usato termini forti e descritto una situazione che fa pensare a una sofferenza potente, quasi una ribellione.
        Questa ovviamente è solo la mia interpretazione…

        Liked by 1 persona

  3. Un’impronta la tua fatta d’inchiostro indelebile. Scrivi in maniera impeccabile, sempre raccontando di sentimenti profondi. Mi piaci molto mio caro. Mi tuffo con piacere in ciò che scrivi, godendone la lettura. Ti abbraccio forte. Isabella

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...