È raro sentir battere il cuore

Non è facile trovare chi possa farti battere forte il cuore. Forse ci sono milioni di metodi per dimenticare chi ti ha fatto innamorare, ma nessuno che possa farti tornare il cuore a battere fin quasi a scoppiare. Innamorarsi è molto più difficile che dimenticare. Perché? Perché per dimenticare basta invecchiare, per amare bisogna costruire.
Tutti possiamo facilmente strappare pagine di un libro, in pochi possono scrivere il libro — questo libro è la nostra vita, insieme. “E questo è un libro senza fine, è un libro con finale aperto. Perché tu sei la mia apertura al mondo”, le parole più belle da dedicare dovrebbero essere queste. È che per innamorarsi bisogna perdersi nell’altro, ma in quante persone puoi perderti senza perdere il senso dell’orientamento? Così è l’amore. Ti perdi nell’altro, ma sai benissimo qual è la direzione da percorrere: la via verso il suo cuore. Ed a guidarti è proprio il suono del suo battito. Più il suono sarà forte, più riconoscerai il sentiero sul quale cammini: il sentiero verso la felicità.
Ed il coronamento dell’amore è, forse, più che nelle parole “ti amo”, nelle più semplici “sei la mia felicità”. Più semplici, ma più pure, più vergini, più eterne, più saporite — parole che valgono l’anima.


Un imprecisato giorno di luglio del 2016
Aggiunta posteriore: ∃x(φ)

Annunci

28 thoughts on “È raro sentir battere il cuore

  1. Per dimenticare basta invecchiare, per amare costruire. Io sto invecchiando, lentamente, ogni giorno. Mi sono ammalata e non riesco più a costruire. Hai ragione, è difficilissimo innamorarsi, perdersi nell’altro, ma non per me; è difficile che accada per entrambi, che ci siano due persone che contemporaneamente si perdano uno nell’altro.

    Liked by 1 persona

  2. È vero “sei la mia felicità” è ancora più esplicativo e totalizzante del “ti amo” (“amo”, peraltro, è una parola abusata: lo diciamo anche per qualsiasi cosa ci piaccia). Mia mamma è siciliana e laggiù si usa dire “gioia mia” ai bambini così come alla propria “metà”, ogni volta che da piccina lo sentivo dire, il cuore batteva fortissimo. ^_^
    Bravo ekpi’ !

    Mi piace

  3. Mi hai commossa. Mi hai fatta perdere nelle tue parole di dolore, di amore, di felicità e di rimpianto.
    Hai amato, quell’amore vero. Quell’amore pazzo che ti fa scoprire la felicità. Quello per il quale saresti disposto a morire pur di non dimenticare. Ed è quello che fai effettivamente.
    Non starò qui a dirti di andare avanti, non andrai avanti, ma è giusto così per ora. Sai perchè?
    Perchè hai imparato ad amare, tutti dovrebbero saperlo fare, e credimi, amerai per sempre, crescerai, ri-amerai, ri-soffrirai. Ma è giusto così.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...