Non c’è bacio al di fuori dello spazio

Fu appena un attimo — io le carezzavo il volto e lei pose la sua mano dietro la mia nuca, facendola passare fra i capelli miei. Sapevamo già ciò che volevamo, ma non avevamo ancora il coraggio di dimostrarlo. Restammo qualche secondo fermi così, chiusi nel nostro mondo fatto di incertezze, paure, tensioni e pensieri. Lo sapevamo — eravamo l’uno l’intimo desiderio dell’altra. E io avevo voglia, avevo tanta voglia di lei. Del suo corpo che stringevo fra le mie braccia. E la baciai. La baciai come se quel bacio dovesse suggellare quella poco pudica voglia di fare l’amore — e lo facemmo, quel bacio fu quasi come fare l’amore. Fu quasi come morire — aritmia al ventricolo sinistro! Il cuore batteva quasi come se si stesse preparando a dare gli ultimi segnali di vita prima di godere di ogni singolo attimo, minuto e secondo di vera vita.
Qualcuno dirà che è stato solo un bacio. Ma per noi fu molto di più. Perché lei mi dava più tempo, con lei io assaporavo e godevo di ogni secondo che passavamo stringendo l’uno l’anima dell’altra. Ci sono regali che valgono più di altri — ci siamo regalati l’intensità. L’intensità del tempo. 
E mentre il nostro bacio riavvolgeva il tempo in sé stesso, noi diventavamo il nostro spazio — l’uno era lo spazio dell’altra. E se fuori dallo spazio non è possibile concepire nulla, così anche noi non eravamo concepibili e non avevamo esistenza al di fuori delle braccia dell’altro.

Non c’è bacio al di fuori dello spazio.
Non c’è bacio lontano da te.
Non c’è bacio senza di te.

∃x(φ)

Annunci

63 thoughts on “Non c’è bacio al di fuori dello spazio

  1. Ed è bellissimo quando un bacio ti regala queste sensazioni. Perchè non c’è cosa più bella dell’incontro delle labbra di due che si desiderano. È il preludio a quello che inevitabilmente avverrà… fuori dallo spazio e fuori dal mondo 💏

    Liked by 2 people

      1. Bene bene… mi so reso conto che avrei potuto salvare dei post dell’altro ma pazienza… mi tocca rifarli 😀

        Tornando a te; sei molto romantico e molto sincero… sono qualità che le vere Donne apprezzano, non cambiare mai su sto lato mi raccomando.
        Vedi caro mio, alle mie prime esperienze ero timidissimo (anche se magari ci sapevo fare benino) ma ero sempre sincero e me stesso, non avevo bisogno di ostentare come potevano fare certi miei coetanei… dunque mi andava sempre bene (anche se ne ho di figure di merda ed errori, certo).
        Da pischello sognavo una vita godereccia ed ora (da un bel po’) la vivo al massimo della soddisfazione, sempre essendo me stesso e sincero 😀
        Mi spiego?

        Arriverà anche il momento in cui farò il serio 🙂

        Liked by 1 persona

      2. Ti ho sempre ammirato per la tua vita vissuta al massimo delle tue possibilità. Continua così!
        Per quanto riguarda me, sì, qualcosa di buono c’è in me. Grazie per averlo notato 🙂

        Mi piace

      3. Più che qualcosa (non so come ti chiami ahahaha), credimi.
        Non penso tu sia timido… forse un po’ riservato ma non è sinonimo di timidezza.
        Credo che sei speciale, unico… proprio tipo me. Se riesci a far notare questo alla tipa (o le tipe) che ti piace, tranquillo che sarà tua, in qualsiasi tipo di rapporto 🙂

        Mi piace

      1. Invece io, proprio l’altro giorno, mi sforzavo di sentire il tempo “presente” 😀… Allora ho chiuso gli occhi e mi sono concentrata sulle sensazioni, i pensieri, le emozioni e attivando insomma tutti i cinque sensi. Cercavo di vivere intensamente, appunto, il tempo presente: l’istante. E’ curioso porre attenzione a cose che spesso riteniamo scontate, o magari non ci facciamo nemmeno caso!

        Liked by 2 people

  2. Ci sono parole che leggi e capisci. Immediatamente.
    Sono parole così familiari che ti trovi nella scena in toto. Mente e corpo. Cuore e anima.
    E ti lasci travolgere dolcemente in questo bacio, perchè tu quel bacio non lo stai solo leggendo, l’hai anche provato e sai perfettamente come ci si sente. Completi. Vivi. Appartenenti ad un qualcosa, a qualcuno.

    Mi fai vivere emozioni vissute. Mi trasporti in quello che era il mio angolo di felicità, il mio sogno di ‘per sempre’. Grazie M. o Ekpiresi, o chiunque tu sia. Grazie per l’intensità del tempo che oggi regali ai tuoi lettori.

    Liked by 1 persona

      1. Sì, grazie.
        Io ho pensato subito a queste parole del grande Shakespeare.
        “Siamo fatti della materia di cui son fatti i sogni; e nello spazio e nel tempo d’un sogno è racchiusa la nostra breve vita.
        (La tempesta)
        A presto e complimenti.
        🙂
        gb
        Io non posso lasciare “like” o “mi piace” perché non sono iscritta a WP, ma lascio volentieri un commento dove trovo interesse come qui, da te.

        Liked by 1 persona

  3. Ho riletto il tuo scritto e… (sono solita leggere e rileggere qualcosa che mi colpisce)
    “E mentre il nostro bacio riavvolgeva il tempo in sé stesso, noi diventavamo il nostro spazio — l’uno era lo spazio dell’altra.”
    Quanto apprezzo questo tuo dire.
    Sì, sento anche io così.
    🙂
    gb

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...