Esiste il bene vero?

Molti pensano che il bene vero sia quello disinteressato. Assumiamo che sia così. Supponiamo poi che esista almeno un individuo, diciamo P, che agisce entro il dominio del bene.
Se il bene vero è disinteressato allora un agente P avrà interesse a fare il bene in maniera disinteressata. Se P è interessato a fare del bene disinteressato nei confronti di qualcun altro, allora P fa del bene sotto la spinta di un interesse. Quindi il bene non è disinteressato.

Allora il bene vero non esiste?
O forse esiste solo in quanto surrogato di un’idea pura?


∃x(φ)
2017, giugno 15

Annunci

23 thoughts on “Esiste il bene vero?

  1. Non penso che siano in constrasto i due beni, nel senso che l’uomo si muove sempre verso qualcosa che lo attrae, questo tu lo chiami interesse. Anche Madre Teresa di Calcutta fu colpita dai poveri malati dell’India e si è dedicata disinteressatamente , perchè divenne povera come loro, e la sua opera si è fondata solo su donazioni. Questo per me è un interesse disinteressato, libero da un tornaconto. C’è sempre una preferenza nel bene.

    Mi piace

    1. Forse un tornaconto c’è sempre: agire con l’idea di essere disinteressati genera nell’agente un inevitabile senso di compiacenza ed autostima. Un ritorno per così dire economico, sebbene immateriale, c’è in ogni caso – poi magari Madre Teresa lo dimostrava meno o percepiva meno questo ritorno…

      Mi piace

      1. Non capisco perchè lo consideri negativamente, siamo fatti per un compimento, tutta la vita è cercare una soddisfazione. Nel cristianesimo è Cristo il tornaconto, cioè l’affetto che ci porta al compimento e alla realizzazione del cuore e per questo Cristo si è lasciato uccidere e poi è risorto. Noi siamo esseri sociali, in relazione. Il grave peccato è non riconoscere che tutto ci è dato e che noi siamo sempre bisognosi. È la nostra struttura. Il disinteresse non puó esistere in una creatura bisognosa. Ciao

        Liked by 2 people

  2. Credo che il bene vero metta l’interesse dell’altro davanti al proprio, però credo anche che l’amore debba fare bene anche a chi lo dà, altrimenti diventa masochismo, e benché tanti siano convinti del contrario, io credo che il masochismo sia una cosa talmente diversa dall’amore da essere quasi incompatibile. Più soffro più vuol dire che lo/la amo mi pare una sciocchezza, ma penso che se vuoi bene a una persona la cosa più importante è la sua felicità. Anche quello è un interesse, ma non credo che in questo caso si possa dire che il bene non sia vero

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...