La consapevolezza più triste

La cosa più triste è che vivrò nella consapevolezza che: tu mi hai dato molto da ricordare, io ti ho dato troppo da dimenticare.

Questo è un fardello da cui non si torna indietro. Questa è una macchia che la mia memoria non può dimenticare. Scusami. Ora e sempre.


∃x(φ)

Annunci

Tenere la corda

Lo sapevamo entrambi — stavamo stretti, ci stavamo troppo stretti. E allora hai preferito allentare la corda. Perché, si sa, tenere la corda mentre ti scivola per le mani fa male. A furia di tenere la corda, quelle piccole mani hanno iniziato a bruciare: rosso fuoco.
Ma la colpa è stata mia — perché avrei dovuto tenerti per mano e tenere la corda, tenere la corda per tutti e due. 


Luglio, 2016
∃x(φx)

Dietro l’angolo

Scappa, scappa. Scappa ovunque non ci sia sentimento. Perché ciò che fa più paura è ciò da cui non si può fuggire — e dai sentimenti si continuerà sempre a fuggire e mai a liberarsene.

Tu sei il mio sentimento più grande, perché sei proprio dove dovresti essere — sei dietro l’angolo.


∃x(φ)