I pensieri sull’amore

Si fanno pensieri sull’amore solo quando non si è innamorati. Perché l’amore annienta ogni pensiero con un chiodo fisso: il pensiero di lei.


∃x(φ)

Annunci

Piccoli gesti, grandi affetti

Ma le piccole dimostrazioni d’affetto sono quelle che nessuno nota e che solo qualcuno può sentire. Sono quelle banalità a cui non facciamo caso se non durante la notte fonda, quando siamo nel letto e pensiamo a chi ci ha reso felici e a chi ancora ci rende felici. Sono azioni che ti rendono speciale, piccole cose importanti che nessun altro farebbe: aspettare l’altro per pranzare anche se si sta morendo di fame, restare venti minuti in più alla stazione e attendere l’autobus successivo perché aspetti passi prima il suo.

È dietro questi piccoli gesti che si nascondono i grandi affetti. Quegli affetti che possiamo dimostrare in un tenero bacio posato sulla sua guancia rossa — rosso fuoco però.


Affetti e affezioni. Affetti e afflizioni. 

∃x(φ)

Meno, meno di te

20161020_143942-1.jpg

Io devo capire, devo ancora capire chi sono io per te. Perché qualunque cosa io sia, mi sembra sempre di essere meno di quello che vorrei fossi per te, di quello che vorrei fossimo insieme.
Ecco — mi sono sempre sentito meno, meno di te. Perché tu sottraevi a me tutto il male che mi facevo, mi salvavi così tante volte che la mia felicità dipendeva dalla tua completamente.
Mi completavi — e mi completi ancora.


∃x(φ)